Maschere e…mascherine!

Eh già..c’è una bella differenza tra le maschere e..le mascherine!
Per esempio..ci siamo sempre sentiti dire….”eh ma quello ha una maschera”, infatti di questo si tratta…c’è troppa gente che indossa una maschera ed il grosso problema è che costoro sono quelli che..decidono il nostro destino ed il futuro delle prossime generazioni!!!
Invece quei poveri derelitti che non sono riusciti ad evolversi culturalmente…non hanno avuto voglia di leggere..documentarsi…per capire la grande truffa che è in atto….bhè quelli…si accontentano di reinalare, ben dotati di mascherine/bavaglio, la loro anidride carbonica..che forse li rende più insensibili alla realtà…addormentandoli!
Insomma uno scenario inquietante, sostenuto a piene mani dai mass media venduti e da degli pseudo politici che mai e poi mai riavranno la possibilità di intascare soldi a palate, fregandosene indegnamente di una situazione sociale esplosiva, senza aver “aperto un libro”!!!
Ma…ultimamente si respira( chi ancora lo fa ) un’aria promettente!
Staremo a vedere…..
DF

3 pensieri su “Maschere e…mascherine!

  1. Francesco dice:

    Domani Mario Draghi sale al Quirinale ad incontrare Sergio Mattarella.
    E tra Fratelli, l’accordo è certo, anzi certissimo.
    E così, dopo tante renzinate, tanta melina e tanta nasconderella, il topolino è definitivamente uscito allo scoperto.

    Evidentemente Mr. Goldman Sachs ha ottenuto dall’intero “Arko Kostituzionale” adeguate garanzie di totale immunità personale.
    Esattamente come l’altro Mario; Mario Monti.

  2. Francesco dice:

    “Fratello” Draghi è, nei fatti, il becchino della partitocrazia parlamentaristica.
    Quella in corso da ieri sera, è la cerimonia funebre del “Parlamento”; del sistema partitocratico peninsulare complessivo.
    Il conferimento del mandato a Draghi, da parte della mummiarella quirinalizia, denuncia l’esaurimento di ogni funzione di guida del sistema partitocratico; ne certifica la morte clinica.

    Basta un “Tecnico” alla guida dell’Italia.
    L’Italia; una (ex) nazione, da un ventennio ridotta al ruolo di provincia di un sistema finanziario il cui baricentro decisionale è localizzato sull’asse Berlino/Francoforte.

  3. Francesco dice:

    E’ arrivato “Fratello” Draghi, l’UdM:
    Draghi, “l’Uomo delle Meraviglie”.

    “L’ Uomo delle Meraviglie” farà cadere Pioggia Dorata sui rinsecchiti pascoli della disastrata penisola che una volta era La Nazione Italia, e le pecorelle itagliotiche potranno giocosamente ritornare a zampettare e brucare felici.
    Draghi, l’uomo del Britannia, uno dei principali artefici della privatizzazione dei Beni Pubblici Nazionali, della distruzione della Lira e dell’avvento dell’Euro.

    L’ Euro, la Moneta di Occupazione straniera con la quale la Nazione Italia e d il Popolo Italiano vengono tenuti schiavi da un ventennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *